• Instagram

L’avifauna di uno stagno artificiale realizzato nella Cassa di colmata D/E, in laguna di Venezia

0

L’avifauna di uno stagno artificiale realizzato nella Cassa di colmata D/E, in laguna di Venezia

Riassunto

Nel corso del 2012-2016 sono state effettuate 36 visite ad uno stagno artificiale d’acqua dolce, di circa sei ettari, realizzato nei primi anni Duemila in una vasta isola artificiale posta nel baci- no centrale della laguna di Venezia. Sono state osservate 72 specie, di cui 51 non Passeriformi e 21 Passeriformi. Quindici specie sono incluse nell’Allegato I della Direttiva Uccelli 147/09/ CE, mentre 18 sono considerate “minacciate” nella Lista Rossa degli uccelli nidificanti in Italia. Tredici le specie di Anseriformi; la loro abbondanza raggiunge un picco in febbraio, mentre la ricchezza specifica si mantiene ai livelli maggiori tra febbraio e aprile. Germano reale (Anas platyrhynchos), alzavola (Anas crecca) e canapiglia (Anas strepera) sono state le specie di Anatidi più abbondanti. È stata accertata la nidificazione di specie di interesse conservazionistico e rare a livello regionale quali fistione turco (Netta rufina), falco di palude (Circus aeruginosus), salciaiola (Locustella luscinioides). Aree umide artificiali come quella considerata si dimostrano utili per favorire la presenza e la nidificazione di numerose specie di uccelli.
Abstract

Birds of an artificial fresh water pond made in the lagoon of Venice (Italy)

Between 2012 and 2016 thirty-six visits were done to a man-made freshwater pond, six ha in size and about ten years old, made inside a large artificial island located in the central lagoon of Venice. Seventy-two species were observed, among which 51 were non-Passerines and 21 Passerines; 18 species are listed in the Annex I of the 147/09/EC Birds Directive. Thirteen species of Anatidae occurred throughout the year; abundance reached a peak in February, while the richness was the highest between February and April. Mallard (Anas platyrhynchos), Teal (Anas crecca) and Gadwall (Anas strepera) were the most abundant ducks. Several species of conservation concern, such as Red-crested Pochard (Netta rufina), Marsh Harrier (Circus aeruginosus) and Savi’s Warbler (Locustella luscinioides) nested in the study area. Artificial ponds like the one studied may be important for enhancing the occurrence of several species of birds, and ducks in particular, throughout the year.

Share.