V. BORSATO, S. SCORTEGAGNA

    0
    29

    Le Briofite delle zone umide della Foresta del Cansiglio (Veneto – NE-Italia)

    Riassunto

    Viene studiata la componente briologica delle fitocenosi igrofile e idrofile presenti nelle pertinenze delle lame, nelle torbiere ed ex- torbiere della Foresta del Cansiglio, in un totale di 19 siti (14 lame, 2 torbiere attive e due inattive e un bosco ad abete rosso ricco in sfagni). Complessivamente sono state censite 70 specie; fra queste 13, appartenenti al genere Sphagnum, sono comprese nella Red List IUCN della Flora d’Italia. Molte specie sono nuove per la florula briologica del Cansiglio, una (Sphagnum papillosum Lindb.) è nuova per il Veneto, altre sono note per pochissime stazioni o sono limitate ad ambienti rari e minacciati (Plagiothecium platyphyllum, Polytrichum strictum e gli sfagni). Per ogni specie è riportata la presenza nelle singole fitocenosi, messa in luce dallo studio sintassonomico delle comunità vegetali dei luoghi umidi sopra citati.

     

    Abstract

    The briophyte of the wetlands in the Cansiglio Forest (Veneto – NE-Italy)

    This science project deals with the bryological component of hygrophilous and hydrophilic phytocoenosis present in the “lame” (ponds), bogs and former bogs in the Cansiglio Forest, in a total of 19 sites (14 “lame”, 2 active bogs and 2 inactive ones and a spruce wood rich in Sphagnum). On the whole 70 species were found: even 13 belong to the genus Sphagnum, all included in the IUCN Red List of Flora of Italy. Many species are new records for the bryological flora of Cansiglio, one (Sphagnum papillosum) was never found in Veneto, some others are known in very few localities or are typical of endangered habitats (Plagiothecium platyphyllum, Polytrichum strictum and Sphagnum sp.pl.). For each species, the presence in the phytocoenosis, highlighted by the syntaxonomy study of plant communities of wetlands mentioned above, is referred in this project.