S. VEDOVATO, E. VERNIER

    0
    69

    Osservazioni sulla storia naturale di una colonia estiva di Vespertilio di Daubenton, Myotis Daubentonii (Kuhl, 1817) nella ghiacciaia di un parco storico in comune di Dolo (Venezia)

    Parole Chiave: Chirotteri, ecologia dei Chirotteri, Vespertilionidae, Myotis daubentonii, Veneto.

    Key words: Bats, bat ecology, Vespertilionidae, Myotis daubentonii, Veneto.

     

    Riassunto

    Nel presente lavoro si presentano i risultati di una ricerca intensiva di tre anni (2004-2006) sull’ecologia di una colonia estiva di Vespertilio di Daubenton (Myotis daubentonii), la seconda attualmente nota nella regione Veneto, situata nella ghiacciaia del parco di Villa Brusoni-Scalella a Dolo (Venezia). La ricerca ha fornito diverse nuove informazioni sulla dinamica delle colonie estive di questa specie di pipistrelli in Italia. La colonia estiva studiata, composta di soli maschi (e, in un anno, da un numero limitato di femmine), occupa il sito di rifugio da marzo a ottobre. La struttura della colonia sembra caratterizzata da un’alta mobilità degli individui; in una stagione si è anche unito un piccolo gruppo di femmine gravide, che è rimasto per quattro settimane. Si presentano i dati di analisi di fecal pellet, che dimostrano come la dieta di questo pipistrello sia specializzata verso la predazione di Ditteri e Lepidotteri. Questa ricerca dimostra l’importanza delle ghiacciaie delle ville venete quale zona di rifugio per specie di pipistrelli che utilizzano gli ambienti sotterranei.

    Abstract

    Observations on the natural history of a summer colony of Daubenton’s Bat, Myotis daubentonii(Kuhl, 1817 ), in an ice-house of an historic park in the municipality of Dolo (Venezia; N.E.Italy).

    This work presents the results of a three years (2004-2006) study on the ecology of a summer colony of Daubenton’s Bat  (Myotis daubentonii), the second known at present for the Region Veneto, placed in an ice-house of the romantic park of Villa Brusoni-Scalella in Dolo (Venezia). This research has given several new informations on the dynamics of summer colonies of this bat species in Italy. The colony under study, composed only by males, (and in one year, with a limited number of females), occupies the roost since March to October. The structure of the colony seems to be characterized by high mobility of individuals; in one season a little group of pregnant females, that joined the main group for only four weeks, was observed. Data from faecal pellet analyses are presented here, and demonstrate this bat is highly specialized on predation of Diptera and Lepidoptera. This research demonstrates the importance of ice-houses of Venetian villas as typical roosts for cave dwelling bats.