D. MION, L. GHIRELLI, M. CAZZIN, I. CAVALLI, F. SCARTON

    0
    47

    Vegetazione alofila in laguna di Venezia: dinamiche a breve e medio termine.

    Key words:  halophytic vegetation, dynamics, permanent plots, salt marshes, lagoon of Venice, mapping, Geographic Information Systems, habitat

     

    Riassunto

    Nell’arco temporale che va dal 2002 al 2006 è stata realizzata per la prima volta la cartografia della vegetazione reale del sistema di barene e canneti presenti nel bacino lagunare aperto all’espansione di marea (escluse le valli da pesca e le casse di colmata A, B e D/E) della laguna di Venezia. Nell’ambito di tale progetto era inserita anche una specifica attività di indagine avente lo scopo di monitorare ed analizzare, anche in questo caso per la prima volta, le dinamiche evolutive in atto nelle comunità barenali e dei canneti lagunari utilizzando la metodologia del rilevamento diacronico in aree permanenti. In totale sono stati installati e monitorati 102 plot permanenti, eseguendo un rilievo fitosociologico completo per ciascuno di essi nel corso delle stagioni vegetative degli anni 2002, 2004 e 2006. Le indagini hanno evidenziato la presenza di consistenti dinamiche evolutive caratterizzate per lo più dal passaggio da vegetazioni alofile perenni a comunità terofitiche annuali nel 19% dei plot monitorati, associate ad altre situazioni di forte dinamismo nelle quali le fitocenosi sembrano evolvere verso comunità terofitiche annuali (16% dei plot). In sintesi nel 35% dei plot permanenti sono in atto dei trend di tipo regressivo le cui forzanti non sono ancora del tutto chiare ed univoche.
    Abstract

    Recent dynamics halophylous vegetation in the lagoon of  Venice

    From 2006 to 2007 it was brought to the end the vegetation mapping of saltmarshes and reed beds occurring in the open lagoon of Venice (fish farms and “Casse di Colmata” A, B and D/E were not included). The entire map resulting is of considerable importance both for the breadth of the study and for the accuracy on investigation. As part of this work was also included a specific survey designed to monitor and analyze, also for the first time, the evolutionary dynamics in place in the Lagoon of Venice using the permanent vegetation plot method. In total 102 permanent plots have been installed and monitored in salt marshes and reed beds of the lagoon of Venice, executing a complete phytosociological relief for each of them during the 2002, 2004 and 2006 growing seasons. Field data detected the occurrence, in 19% of monitored plots, of substantial evolutionary dynamics characterized mainly by the shift from perennial halophilous vegetation to pioneer annual communities; moreover there are other situations of strong dynamism in which vegetation is shifting toward pioneer annual communities (16 % of plots). In conclusion, 35% of monitored plots are characterized by a regressive trend whose driving factors are not yet completely clear and unambiguous.