Consiglio direttivo

COGNOME e NOME CARICA E-mail AREA
Borsato Veronica Presidente segreteria.socven@gmail.com Ecologia e tutela ambientale
Tessier Giuliano Vicepresidente    Consigliere  giultess@virgilio.it Scienze della terra
Caniglia Giovanni Direttore comitato di redazione      Consigliere giovanni_caniglia@alice.it Botanica
Busulini Alessandra  Consigliere alessandra.busulini@gmail.com Didattica
Sartori Alessandro Consigliere ale.sartorivenezia@gmail.com Zoologia dei vertebrati
Timossi Giovanni Consigliere   timossi.giova@gmail.com Zoologia degli invertebrati
Buosi Alessandro Consigliere alessandro.buosi@unive.it Biologia marina
Bizio Enrico Referente enrico.bizio@gmail.com Micologia
Bizzarini Fabrizio Referente fabrizio.bizzarini@alice.it Comunicazione
Bruni Luigi Tesoriere segreteria.socven@gmail.com  
Miotto Claudia Segretaria segreteria.socven@gmail.com  
Ivan Brescacin  Gestione del Sito ivanbresca@gmail.com  

Presidente | Area Ecologia e tutela dell'Ambiente

Da sempre interessata alla Natura, ama soprattutto la montagna ed è innamorata della Foresta del Cansiglio. Ma qualsiasi ambiente naturale, qualsiasi forma di vita, ogni espressione della infinita fantasia e bellezza della Natura è per lei fonte di gioia profonda e di continua meraviglia. Non le basterà questa vita per assaporare tutta la bellezza che la circonda. Laureata in scienze Naturali a Padova da giovane, da adulta ha deciso che non poteva finire così: si è laureata in Scienze biologiche a Trieste e, sempre a Trieste, ha conseguito il dottorato di Ricerca in Biologia Ambientale. Le sue tesi sono state un insieme di Botanica, ecologia e fitosociologia. E’ socia della Società Veneziana di Scienze Naturali dal 1999, nel Direttivo in questi ultimi anni. E’ socia del CAI di Conegliano e lavora nel Direttivo della Associazione Naturalistica Lorenzoni di Vittorio Veneto. Le cose più belle che ha fatto sono state i suoi 2 figli. Come lavoro insegna Scienze e Chimica nelle scuole superiori e abita in provincia di Treviso.

Vice Presidente | Consigliere | Area Scienze della terra

Giuliano Tessier, nonostante gli studi in giurisprudenza (si è laureato presso l’università di Padova, conseguendo quindi l’abilitazione alla professione di Avvocato) ha fin da ragazzino sviluppato una forte passione per la paleontologia ed il mondo dei fossili. Le lunghe passeggiate nelle splendide dolomiti e la curiosità suscitata dalle “strane forme” che si rinvenivano nelle rocce, gli splendidi fossili del territorio di Cortina d’Ampezzo, lo hanno spinto a svolgere inizialmente le sue ricerche proprio in quel territorio. Fin dagli anni ‘70 è socio della Società Veneziana di Scienze Naturali e a partire dagli anni ‘80 ha iniziato a studiare i Crostacei fossili del vicentino e del veronese, pubblicando i primi lavori proprio nel bollettino della Società. Assieme ad altri colleghi con cui condivide la medesima passione ha contribuito ad organizzare nel 2000 li primo convegno mondiale sui Crostacei fossili, tenutosi a Villa Cordellina di Montecchio Maggiore, il cui successo ha portato poi i vari specialisti del settore ad organizzare successivi incontri, con cadenza triennale, in varie città d’Europa. Il rapporto con la Società Veneziana di Scienze Naturali e con il Museo di Venezia (nel cui Bollettino ha pubblicato alcuni lavori) gli hanno permesso di sviluppare la passione e l’interesse per la paleontologia, arricchendosi anche dal contatto e dal dialogo con molti specialisti di diversi settori delle scienze naturali. E’ attualmente Vicepresidente della Società, consigliere per le Scienze della Terra.

Direttore Comitato di Radazione | Consigliere | Area Botanica

Giovanni Caniglia, nato a Venezia nel 1944, laureato in Scienze Naturali nel 1969 è stato professore di Botanica presso l’Università di Padova ed è in pensione dal 2009. Le sue attività scientifiche hanno riguardato alcuni aspetti delle discipline botaniche legate all'ambiente e al territorio; in particolare ha svolto studi di vegetazione e cartografia di vegetazione soprattutto in ambienti litoranei. Si è inoltre occupato di vegetazione ed ecologia dei licheni, anche per un loro utilizzo come indicatori della qualità ambientale. Nella Società Veneziana di Scienze Naturali, di cui è socio dalla fine degli anni settanta, è consigliere per la disciplina Botanica e, dal 1992, riveste l’incarico di Direttore del comitato scientifico di Redazione

Consigliere | Area Didattica

Nata a Venezia nel 1957, la sua passione per la natura inizia fin dall’infanzia grazie ad un ambiente familiare molto stimolante. Si è laureata in Scienze naturali presso l’Università di Padova nel 1980 e proprio durante il corso di studi è emerso il suo particolare interesse per le scienze della terra. Anche se ha scelto come carriera l’insegnamento (ha infatti lavorato per molti anni nei licei della Provincia di Venezia), ha sempre continuato ad essere vicina al mondo della ricerca: nei primi anni con studi in ambito micropaleontologico promossi dal Dipartimento di Geoscienze di Padova e in seguito, assieme a colleghi della Società Veneziana di Scienze Naturali a cui è iscritta dal 1978, nello studio dei crostacei fossili del Terziario del Veneto da cui sono scaturite numerose pubblicazioni. Ha collaborato con il Museo “G. Zannato” di Montecchio maggiore (Vicenza) nell’organizzazione del 1° Convegno internazionale sui crostacei del Mesozoico e del Terziario svoltosi nel 2000 e poi nel nuovo allestimento del museo nel 2007. Fa parte del comitato scientifico della ATS per l’iscrizione della Valle d’Alpone nella Lista propositiva italiana del Patrimonio Mondiale UNESCO. Ha fatto parte del consiglio direttivo della SVSN nei primi anni ’80, ruolo che ricopre nuovamente dal 2021.

Consigliere | Area Zoologia dei Vertebrati

Appassionato di animali e degli habitat dove vivono, inizia da ragazzo attività di volontariato presso il WWF di Venezia. Successivamente gli viene chiesto di fondare la sezione Veneziana della LIPU. Di li a pochi anni la sezione diventa una delle più attive in ITALIA occupandosi, tra l'altro, della tutela delle Cave di Gaggio e dei litorali veneziani (Alberoni, S. Nicolò, Ca Roman e Punta Sabbioni). Nella LIPU ha anche coperto la carica di consigliere nazionale. Attualmente si interessa di uccelli, in particolar modo di quelli acquatici tipici delle umide del Veneto. È consigliere della Società Veneziana di Scienze Naturali, della WBA (World Biodiversity Association) e presidente di OTS-Laguna di Venezia l'Associazione degli Operatori del Turismo Sostenibile. Svolge la professione di Guida Ambientale Escursionistica.

Consigliere | Area Zoologia gli Invertebrati

Da oltre venti anni mi occupo di studiare la biodiversità di farfalle e falene. Ho accumulato esperienze in diversi ambiti di ricerca, dai musei agli ambienti naturali. Ho affiancato all'attività di ricerca scientifica quella di divulgazione e formazione di studenti e professionisti a tutti i livelli, sia con conferenze che con corsi di entomologia generale e pubblicazioni. Per alcuni enti ho curato l’allestimento di mostre a tema sulla biodiversità dei lepidotteri. Mi occupo di tassonomia, biologia ed ecologia dei lepidotteri compresi i cosiddetti micro lepidotteri, in particolare con focus sulla Superfamiglia Gelechioidea. Le mie ricerche in corso oggi mi portano da diversi anni a studiare la biodiversità dei lepidotteri della Laguna di Venezia, delle isole dell’arcipelago del Quarnaro in Croazia, delle isole dell’Arcipelago Toscano. Nel 2018 ho svolto alcune ricerche in ambienti di foresta tropicale a Cuba in occasione di un progetto di sviluppo di agricoltura sostenibile. Nel 2016 ho inaugurato il progetto di ricerca Dolomiti Quota 2000, una iniziativa che porto avanti con SVSN – aps e e WBA Onlus con il patrocinio della Fondazione Dolomiti Unesco.

Referente | Biologia Marina

Alessandro Buosi, nato a Treviso nel 1982. Fin da bambino mostra una grande passione per la Natura e la Biodiversità, che l’ha portato ad intraprendere studi di carattere scientifico. Laureato in Biologia marina presso l’Università di Trieste e successivamente ha ottenuto un Dottorato di Ricerca in Scienze Ambientali all’Università Ca’ Foscari di Venezia. In entrambi i casi, ha concentrato le proprie ricerche sulle comunità macrofitiche del Mar Adriatico. Ha inoltre svolto attività presso ARPAV (Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto), occupandosi di monitoraggio ambientale e valutazione dello Stato Ecologico in mare e in laguna. Attualmente ha la fortuna di unire passione e lavoro, occupandosi, presso il Dipartimento di Scienze Ambientali dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, di ricerca e monitoraggio nell’ambito dell’ecologia degli ambienti acquatici, con particolare attenzione alla biodiversità macrofitica.

Referente | Micologia

Appassionato di micologia, nei primi anni ’80 è tra i soci fondatori della Società Veneziana di Micologia, con sede presso Il Museo di Storia Naturale di Venezia, contribuendo alla creazione di MCVE, il famoso erbario micologico di Venezia. Rivolge principalmente il suo interesse alla flora micologica della Laguna di Venezia (di cui contribuisce al censimento), dei litorali alto-adriatici, dell’Agordino, delle microselve d’alta quota delle Dolomiti. E’ considerato specialista del genere Inocybe ed è scopritore di nuovi taxa di questo genere. E’ autore di numerosi contributi micologici a livello divulgativo e scientifico.

Referente | Comunicazione

Fabrizio Bizzarini è nato a Venezia nel 1947 e si è formato come naturalista all’Università degli Studi di Padova. Si è laureato nel 1973, avendo come relatore Gp. Braga, discutendo una tesi sull’evoluzione delle faune carniche delle Dolomiti ampezzane. Insieme a Gp. Braga e sotto la sua guida ha condotto dal 1975 al 2016 numerose ricerche nel campo della paleontologia e della stratigrafia. Dal 1975 al 2017 ha insegnato Scienze naturali nei licei statali e parificati della provincia di Venezia; negli anni Settanta del secolo scorso è stato esercitatore presso la Cattedra di Paleontologia all’Università di Padova, negli anni ‘80 ha tenuto la cattedra di Paleontologia preso l’Università degli Studi di Urbino e negli anni ’90 ha insegnato paleontologia degli invertebrati all’Università di Trieste. Ha inoltre operato come conservatore per le scienze della Terra presso il Museo Civico di Storia Naturale di Venezia ed è stato, per oltre un decennio, vicepresidente della Società Veneziana di Scienze Naturali. Ha collaborato e collabora alle attività di ricerca, di museologia e di didattica promosse dalla Fondazione Museo Civico di Rovereto e dalla Fondazione Giancarlo Ligabue, partecipando a scavi paleontologici, all’allestimento di mostre e sale museali, al recupero e valorizzazione di materiale paleontologico. Le sue ricerche si sono sviluppate prevalentemente nel Triassico delle Dolomiti e nel Mesozoico delle Alpi Meridionali.

Tesoriere

È da 70 anni (le eccezioni possono contarsi sulle dita di una mano) che in estate (da giovane anche d'inverno) vado in villeggiatura a Chiomonte (Val di Susa). Qui mia nonna, figlia di montanari, è cresciuta. Qui mia mamma è nata. Sono venuto al mondo in Val d'Ossola, dove mio papà lavorava in una industria chimica prima di trasferirsi a Mestre. Nonostante mi sia laureato in fisica, ho insegnato, una volta entrato in ruolo, matematica e per alcuni anni matematica applicata all'informatica: in quest'ambito ho collaborato con il socio e amico Paolo Canestrelli ad un innovativo itinerario didattico sulle maree a Venezia, da lui ideato.

Segreteria

Nata a Venezia nel 1975, appassionata di natura e montagna. Si laurea in Scienze Forestali e Ambientali presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Padova nell’ a.a. 2001/02 con una tesi riguardante la conversione di un allevamento di capre da latte da metodo tradizionale a metodo biologico. Dopo vari lavori in ambito pubblico (Università Ca’ Foscari, Regione del Veneto) e privato (vivai, società di consulenza in ambito agrario, ecc.), oggi è dipendente della Regione del Veneto e si occupa della pianificazione di Protezione Civile. Inoltre è Maestra di judo 4° dan e presidente dell’A.S.D. Tana delle Tigri. Riveste ufficialmente il ruolo di segretaria della SVSN dal 1 gennaio 2020.

Gestione sito Internet

Ho un piccolo studio grafico e creo prodotti per la stampa, per il web e siti internet. L'avventura delle Dolomiti è la storia più interessante mai stata scritta.

INIZIATIVE E NEWS