Venerdì 28 gennaio ore 18.30 – Il Cansiglio e la sua fauna

NewsConferenzeVenerdì 28 gennaio ore 18.30 - Il Cansiglio e la sua fauna

Relatore: Francesco Mezzavilla

Dopo circa 40 anni di indagini vengono riassunte gran parte delle osservazioni faunistiche, concernenti soprattutto i Vertebrati, con 212 specie rilevate nell’area. Si tratta di un compendio di indicazioni faunistiche supportate in molti casi da specifiche indagini che hanno messo in evidenza la peculiarità di questo sito.
Il Cansiglio infatti, grazie alla sua particolare posizione geografica, posta a confine tra l’area alpina e quella di pianura, presenta una componente faunistica piuttosto diversificata. Una prova di ciò ci viene data dalla moltitudine di uccelli migratori che sorvolano l’area. Una serie di approfondimenti tematici permette di comprendere meglio le dinamiche di popolazione di alcune importanti specie.

Venerdì 11 febbraio ore 18.30
I minerali del Cadore al servizio della Serenissima – Il ferro di Cibiana
Relatore: Lino Da Col

Nel XVIII secolo a Cibiana furono attive alcune miniere di ferro, un forno per la trasformazione in ghisa del minerale e una fonderia, che produsse “attreccj” militari per la Serenissima: palle da cannone ed “anzoli”, ma anche due “cannoncini” che a Venezia vennero collaudati con successo.
La ghisa qui prodotta veniva anche trasportata ad Agordo per le operazioni di sramazione e la fabbricazione del vetriolo.
Documenti coevi inediti ritrovati prevalentemente nell’Archivio di Stato di Venezia e nell’Archivio Antico della Magnifica Comunità di Cadore hanno permesso la ricostruzione di questa storia.

Venerdì 18 febbraio ore 18.30
Il Monte Pizzoc: crocevia di biodiversità

Relatore: Andrea Favaretto

Da ormai 9 anni si conduce sul Monte Pizzoc (Fregona, TV) un’intensa attività di studio sulla migrazione autunnale degli uccelli, mediante la tecnica dell’inanellamento scientifico.
La stazione fa parte di una rete di stazioni attive in autunno sul versante italiano delle Alpi: il Progetto Alpi.
Si presentano i principali risultati di questo monitoraggio che punta a migliorare le conoscenze sui migratori per finalità di conservazione.

Tutte le attività della Società veneziana di Scienze naturali sono fatte in collaborazione
con il Museo di Storia Naturale di Venezia “Giancarlo Ligabue”.

Autori

  • Ho un piccolo studio grafico e creo prodotti per la stampa, per il web e siti internet. L'avventura delle Dolomiti è la storia più interessante mai stata scritta.

Articoli simili

Iniziative e News